Ola S÷derstr÷m, Debora Fimiani, Maurizio Giambalvo, Simone Lucido
Urban Cosmographies. Indagine sul cambiamento urbano a Palermo

acquista on line a soli 15 €
(prezzo di copertina 28 €)
spese di spedizione incluse
Puoi pagare con qualsiasi carta di credito tramite il sistema Paypal, veloce e sicuro

oppure chiamaci allo 091 225971 se vuoi acquistare il libro e non possiedi una carta di credito

presentazione del volume urban cosmographies a Palermo

 

 

Urban Cosmographies. Indagine sul cambiamento urbano a Palermo
di
Ola S÷derstr÷m, Debora Fimiani, Maurizio Giambalvo, Simone Lucido
Meltemi Editore 2009

Nel 1991, in uno studio sulle economie urbane in Europa, Palermo era classificata tra le cittÓ marginali, senza pianificazione adeguata nÚ infrastrutture sufficienti. Nel giugno del 2008, il capoluogo siciliano ha ricevuto un premio europeo per il migliore progetto di recupero di un centro cittÓ. Con un ritardo di diversi anni rispetto ad altre cittÓ europee delle stesse dimensioni, Palermo Ŕ entrata dunque, nel corso dell’ultimo ventennio, in una fase di globalizzazione accelerata. La sua “rinascita” Ŕ tuttavia un fenomeno molto pi¨ complesso e controverso di quello che le date e i giudizi menzionati sembrano indicare. Vari orientamenti politici e amministrativi, con differenti obiettivi e impatti sulla cittÓ, si sono avvicendati. Proprio a partire dalle contraddizioni e dalle tensioni della storia recente, gli autori raccontano il mutamento della cultura urbana palermitana attraverso il cambiamento delle sue forme costruite.

La ricerca si inserisce dunque nella problematica della globalizzazione della cultura, con lo scopo di comprendere meglio quale sia il ruolo, in questo processo, delle forme architettoniche e urbane. Avvalendosi di dati statistici e interviste con attori e osservatori privilegiati, il libro analizza i regimi urbani succedutisi, illustra forme innovative e progetti di riuso del centro storico in un confronto non facile con il patrimonio monumentale, ricostruisce le biografie dei luoghi e le loro estetiche di reinvenzione del locale in chiave cosmopolita, tematizzando vie alternative alla globalizzazione urbana.

 

Indice

Prefazione


Introduzione

Due lacune simmetriche nella ricerca contemporanea
Un approccio antropo-geografico
L ’avvento di regimi urbani cosmopoliti: il quadro e le parti del libro
Conclusione

Capitolo primo
Traiettorie del cambiamento. Palermo 1992-2008

Lo sviluppo urbanistico della cittÓ
Palermo capitale della Mafia
Palermo 1992/2008
L’esperienza del cambiamento

Capitolo secondo
I dati del cambiamento

Alcune dinamiche macroeconomiche
I mercati esteri ed il processo di internazionalizzazione: un quadro asfittico
Il settore turistico e ricettivo
Connessioni cosmopolite: work in progress
La (nuova) immagine della cittÓ
Connessioni con le universitÓ straniere
Micro-connessioni cosmopolite. Traiettorie ed esperienze di expat e
universitari stranieri

Capitolo terzo
Il centro storico: dinamiche di trasformazione

La popolazione residente
Strategie di recupero: i finanziamenti pubblici ai privati
Strategie per il futuro: la cittÓ e il mare
Forme dell’innovazione urbana a Palermo

Capitolo quarto
Biografie dei luoghi

La natura dei flussi: persone, modelli, capitali
La dimensione temporale del cambiamento
La localizzazione dei flussi globali
Impatto delle nuove forme sul tessuto del centro storico
Conclusioni

Conclusioni
Anche Palermo...

Flussi globali/effetti locali
Meccanismi di connessione tra flussi e forme
Effetti globali
Postfazione
Bibliografia

 

Gli autori

Ola S÷derstr÷m, professore ordinario all’Istituto di Geografia dell’UniversitÚ de NeuchÔtel, si occupa di geografia sociale e culturale della cittÓ, urbanistica, antropologia della conoscenza. Ha insegnato in diverse universitÓ. Collabora con testate giornalistiche e ha al suo attivo numerose pubblicazioni.

Debora Fimiani, psicologa, socia fondatrice di “Next - Nuove Energie per il Territorio”, si occupa di ricerca-azione e di analisi delle organizzazioni, ambiti in cui ha maturato esperienze di ricerca in Italia e all'estero. Ha ottenuto incarichi di ricerca e consulenza presso istituzioni pubbliche, terzo settore e imprese.

Maurizio Giambalvo, Ricercatore, consulente e progettista, si occupa di innovazione e qualitÓ sociale. Tra i suoi campi di maggiore interesse vi sono la ricerca sugli ecosistemi culturali e turistici, i processi di partecipazione e governance territoriale, lo start up di imprese creative e sostenibili, lo sviluppo di competenze e di capitale intangibile dei singoli e dei gruppi. Socio fondatore di Next e del Laboratorio per l'innovazione, progetta e conduce percorsi di ricerca, consulenza e formazione per organizzazioni no profit, enti pubblici e imprese. Su twitter: mgiambalvo

Simone Lucido, socio fondatore di “Next - Nuove Energie per il Territorio”, si occupa di infrastrutturazione culturale e turistica del territorio. Docente a contratto di sociologia dell'ambiente presso la FacoltÓ di Architettura dell'UniversitÓ di Palermo, svolge attivitÓ di ricerca e consulenza presso istituzioni pubbliche, terzo settore e imprese.

 

BACK TO HOMEPAGE

 Urban cosmographies Ŕ un programma di ricerca di Next Nuove Energie per il Territorio

catamiati